Loading

UN FRANCOBOLLO DEDICATO ALLA “F.DIVELLA” S.p.A.

24/06/20

Un omaggio speciale per celebrare 130 anni di attività dell’azienda

Appartiene alla serie tematica “le eccellenze del sistema produttivo ed economico” ed è stato emesso per celebrare 130 anni di una tra le più importanti aziende produttrici di pasta in Italia. Un francobollo ordinario, nuovo di zecca, dedicato alla “F. Divella S.p.A” è stato emesso il 19 giugno scorso dal ministero dello sviluppo economico. La vignetta riproduce in primo piano sulle penne rigate (uno dei formati più noti della pasta di semola di grano duro) il logo dell’azienda che, dal primo molino dedicato alla produzione di farine realizzato nel 1890, si è trasformata negli anni in una società per azioni. Il francobollo è stampato dall’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato in rotocalcografia, su carta bianca, patinata neutra, autoadesiva e non fluorescente con una tiratura di cinquecentomila esemplari. La realizzazione del bozzetto è stata affidata al Centro Filatelico della Direzione Operativa dell’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato. L’emissione del francobollo è motivo d’orgoglio per l’azienda che, grazie all’impegno quotidiano di 320 dipendenti è diventata una realtà produttiva capace di imporsi con determinazione sia sul mercato nazionale, sia sul mercato estero a livello globale. I molini macinano ogni giorno 1200 tonnellate di grano duro e 400 tonnellate di grano tenero. Il pastificio produce al giorno circa 1000 tonnellate di pasta secca, 35 tonnellate di pasta fresca, per oltre 150 formati in grado di soddisfare i palati più esigenti. Numeri di tutto rispetto ai quali si affiancano quelli del biscottificio. Oggi la linea forno Divella fattura oltre 30 milioni di euro, vanta un impianto produttivo di ultima generazione ed esperti sempre pronti a lanciare nuovi progetti per deliziare i gusti più ricercati.