Loading

Divella e l'orecchietta alla Carbonara

07/04/21

Il responsabile divisione Pasta, esponente della quarta generazione del pastificio di famiglia, racconta all'Adnkronos la sua partecipazione al Carbonara Day.

Un'orecchietta alla Carbonara, questa le versione Divella del celebre piatto romano, ideato oggi in occasione del 'Carbonara Day'. "E' stato un gioco divertente mettersi alla prova ai fornelli, la mia versione della Carbonara? Io sono un purista, un classico e per me le tradizioni non devono essere toccate. Tanto è vero che cinque sono gli ingredienti che non devono essere mai toccati: oltre alla pasta il pecorino, il pepe, l'uovo e il guanciale. Questi sono gli strumenti per l'equazione perfetta della Carbonara". Così Fabio Divella, responsabile divisione Pasta ed esponente della quarta generazione del pastificio di famiglia, racconta all'Adnkronos la sua partecipazione al Carbonara Day, l'evento virtuale che celebra questo piatto tradizionale.

"Ho provato a fare del mio meglio partecipando dal nostro laboratorio e quando la moderatrice mi ha chiesto se conoscessi la variante pugliese, con l'aggiunta di prezzemolo, ho detto è vero, esiste - afferma - ma non mi rappresenta, per me espressione di pugliesità massima è l'orecchietta e infatti ho preparato l'orecchietta alla Carbonara lasciando i punti cardine del condimento e ho voluto dimostrare che le distanze tra Roma e Bari si sono accorciate creando un fil rouge in questo simpaticissimo evento".

Fonte: AdnKronos 06 aprile 2021 | 20.16